Albo Unico Regionale. L’Ordine di Messina chiede chiarimenti. Falcone risponde “E’ un elenco dinamico”

5 Aprile 2020

L’elenco dei professionisti iscritti all’albo unico dell’Assessorato Regionale alle Infrastrutture pubblicato nella GURS del 23 marzo 2020, comprende solo i nomi di chi ha rinnovato o avanzato nuova richiesta.
Sembrava quindi che i già iscritti che non avevano presentato una nuova istanza, fossero stati indebitamente esclusi dall’albo, con la conseguenza disastrosa che se gli stessi, per esempio, partecipando ad una gara per l’acquisizione di una commessa pubblica avessero dichiarato di essere inclusi nell’albo in questione, sarebbero stati esclusi dalla gara stessa.
“Abbiamo evidenziato alla Regione Siciliana – dichiara il Presidente Pino Falzea-, non essendo stata fatta sufficiente pubblicità sull’apertura delle iscrizioni, i rischi che correvano quei tanti rimasti esclusi dall’albo”.
L’assessore Falcone è prontamente intervenuto con una nota, chiarendo che si tratta di un elenco dinamico e senza termini per la presentazione delle istanze, aggiornato di continuo sulla base delle richieste di iscrizione che perverranno in assessorato e inoltre che i professionisti già iscritti potranno rinnovare l’iscrizione stessa entro il 15 giugno 2020, rimanendo fino a tale data ricompresi nell’elenco.
È comunque fondamentale iscriversi all’albo regionale per potere acquisire incarichi pubblici.

Condividi su: