ORDINE DELI ARCHITETTI
PIANIFICATORI
PAESAGGISTI
CONSERVATORI
DELLA PROVINCIA DI MESSINA
Caratteristiche del percorso formativo
Il corso intende formare Esperti in Certificatore Energetico degli Edifici che consente di ottenere la qualifica di certificatore energetico secondo quanto stabilito dal DPR 75/2013. Con il decreto ministeriale del 26 giugno 2015 si hanno nuove regole che sostituiscono quelle fissate dal D.P.R. n. 59/2009 sulla prestazione energetica edilizia. In particolare, il decreto aggiorna le direttive del DL n. 63/2013 sul concetto di edificio a energia quasi zero e fissa nuovi standard energetici minimi. Introduce, altresì, novità sui servizi energetici ai fini del calcolo della prestazione energetica ed anticipa contenuti e format del nuovo APE (Attestato di Prestazione Energetica) degli edifici.
Il corso si propone di fornire, le nozioni ritenute indispensabili per il certificatore energetico degli edifici. Il corso prende in esame tutta la normativa tecnica sviluppata dal Comitato Termotecnico Italiano (CTI) in tema di certificazione energetica e considera dunque tutti i servizi connessi alla definizione della prestazione energetica degli edifici (compresa l’illuminazione e la climatizzazione estiva in riferimento sia all’involucro edilizio che agli impianti tecnici). CONTENUTI DEL PROGRAMMA FORMATIVO Genesi ed evoluzione della certificazione energetica. Gli obiettivi della certificazione energetica; Inquadramento generale su metodi e concetti per la sua applicazione; Analisi tecnico economica degli investimenti; Impianti termici; fondamenti e prestazioni energetiche delle tecnologie tradizionali e innovative; Comfort abitativo; Il bilancio energetico del Sistema fabbricato-impianto; Involucro edilizio; le tipologie e le prestazioni energetiche dei componenti; L’utilizzo e l’integrazione delle fonti rinnovabili; La diagnosi energetica degli edifici.
Titoli di accesso
L’accesso al corso implica uno dei seguenti titoli di studio: Diploma di laurea specialistica in ingegneria, architettura, scienze ambientali, scienze e tecnologie agrarie, scienze e tecnologie forestali ed ambientali, chimica; diploma di laurea in ingegneria, architettura, scienze ambientali; diploma di geometra, perito industriale, perito agrario, agrotecnico, perito chimico industriale.
Didattica: Dispense, documenti, casi di studio in formato digitale,esercitazione in aula con software didattico.
VERIFICHE: L’accesso alla verifica finale per il rilascio del relativo attestato è subordinata alla frequenza di almeno l’80% delle ore di attività corsuale.
info-corso-cert-energ-2018-scheda-di-preadesione
2018-10-02-prot-3168-2018-formazione-del-personale-tecnico-della-citta-metropolitana-di-messina-risposta

Condividi su: