Dal 16 marzo per le nuove case obbligo di preliminare e verifica fidejussione

10 Aprile 2019

Col Dlgs 14/19, in vigore dal 16 marzo scorso, sono scattate maggiori tutele a garanzia degli acquirenti di immobili da costruire.
Nonostante la maggior parte delle disposizioni entri in vigore dal 2020, la norma prevede che, per immobili per la cui costruzione sia stato richiesto titolo abilitativo edilizio dopo il 16 marzo, scatti l’obbligo:
1) di stipula del contratto preliminare con atto pubblico o con scrittura privata autenticata;
2) verifica notarile del rilascio della fideiussione e dell’assicurazione decennale postuma non sarà possibile eludere le garanzie di legge.

leggi di più

Condividi su: