ORDINE DELI ARCHITETTI
PIANIFICATORI
PAESAGGISTI
CONSERVATORI
DELLA PROVINCIA DI MESSINA

Si è tenuta presso il Salone delle Bandiere, la presentazione della Prima Giornata di Prevenzione Sismica a Messina, organizzata dall’Ordine degli Ingegneri e degli Architetti P.C.C. in collaborazione con il Comune di Messina e che si svolgerà a Novembre.

Obiettivo è la divulgazione dei concetti di Prevenzione e Sicurezza Sismica.

Ingegneri e Architetti si metteranno al servizio del cittadino (che lo richiederà) andando nelle abitazioni (o condomini) gratuitamente.

Dopo una verifica visiva e la compilazione di una scheda tecnica di censimento, spiegheranno che utilizzando i benefici del SISMA BONUS si potrà procedere a “costi ridotti” al miglioramento o adeguamento del fabbricato.

Oggi la Legge prevede che le spese di progettazione e per verifiche, saranno totalmente rimborsate mediante le previste agevolazioni fiscali che consentono in 5 anni il recupero delle somme.

Lavori analogamente rimborsabili fino al 75% della spesa sostenuta (in relazione al grado di sicurezza ottenuto rispetto alla situazione originaria) e fino a un totale di € 96.000,00.

Oltre 400 tra Ingegneri e Architetti hanno preso parte al Seminario di preparazione per le verifiche nelle abitazioni.

Centinaia di cittadini si sono recati nei gazebo allestiti in Piazza Unione Europea, come punto di “accoglienza”.

Sono stati assistiti dai Professionisti che hanno spiegato loro le modalità per richiedere un sopralluogo tecnico.

Folta partecipazione anche delle Scuole con il progetto “alternanza lavoro”.

Oltre 60 ragazzi degli Istituti: Industriale Verona Trento, La Farina, Minutoli e il Borghese Faranda di Patti hanno collaborato all’iniziativa.

In particolare nei gabezo, grazie alla collaborazione dei docenti ingegneri del Minutoli, sono stati fatti visionare, strumenti e dotazioni necessarie per le verifiche nei fabbricati.

Presenti anche i massimi esponenti Istituzionali di: Genio Civile, Protezione Civile, Dipartimento d’Ingegneria, Inarcassa e Associazione ASSESS.

Il Presidente dell’Ordine degli Ingegneri Francesco Triolo ha voluto sottolineare la grande importanza dell’evento a carattere Nazionale e Locale, augurandosi che lo stesso possa essere inteso come un segnale importante verso una Prevenzione e Sicurezza tanto acclarata ma mai attuata.

Non occorrono solo bravi tecnici e importanti interventi statali a favore del cittadino, ma serve la piena collaborazione di quest’ultimo poter valutare e eventualmente migliorare il numeroso patrimonio edilizio esistente il cui intervento è demandato solo alla volontà del proprietario.

“Sono necessarie azioni specifiche mirate alla redazione degli strumenti urbanistici– ha detto il Presidente dell’Ordine degli Architetti Pino Falzea – Forse dovremmo essere, in questa fase storica, i più grandi demolitori, naturalmente di ciò che non va, e quindi riportare la bellezza e la sicurezza nelle nostre città. In questo saremo vicini all’Amministrazione, per come saremo vicini e cittadini, con l’impegno di fare un primo screening delle loro abitazioni e trasferirle ai tecnici comunali di competenza”

Un particolare ringraziamento al Vice Sindaco Mondello e all’Assessore Minutoli disponibili come sempre a collaborare nell’iniziativa.

Grazie a IPE e a tutti gli sponsor che hanno creduto nell’iniziativa.

Impeccabile, distinto e preciso l’Ing. Platania Ingegnere Capo del Genio Civile di Messina nel ricordare che occorre “migliorare cercando di non ampliare” gli edifici esistenti soprattutto in altezza.

Primo discorso ufficiale per la Prof.ssa Ida Milone nuovo Direttore della Facoltà d’Ingegneria di Messina. Complimenti e auguri per una fattiva collaborazione.

Puntuali e dettagliati gli interventi dell’Ing. Alfredo Biancuzzo (Responsabile Protezione Civile Messina), dell’Ing. Salvatore Sciacca (Delegato Inarcassa Messina) e dell’Ing. Antonio Rizzo (“Super” esperto in tema di Protezione Civile).

Grande lezione del Prof. Giovanni Falsone nelle vesti di Presidente di ASSESS.

Ha avuto modo di spiegare con semplicità e bravura, concetti altamente specialistici e al contempo le iniziative in corso da parte di ASSESS.

Squisitamente tecnici, gli interventi pomeridiani dell’Avv. Sebastiano Maio e dell’Ing. Sergio Bruno ai quali sono stati tributati grandi consensi da parte dei presenti.

Nel pomeriggio l’arch. Anna Carulli, Presidente Nazionale INBAR, in riferimento alle agevolazioni fiscali del governo, ha evidenziato come la visione globale sulla cultura della prevenzione debba comprendere anche le politiche sul risparmio energetico, opportunità per abbattere l’inquinamento ed investire sulla utilità comune. Gli Ordini devono far apprezzare ai cittadini l’utilità di tale risparmio e per questo, quali partner al PAES – Sportello Energia del Comune di Messina, sono e saranno a loro disposizione per approfondire le soluzioni tecniche attraverso un portale web dedicato.

Un particolare ringraziamento a tutti i giovani Ingegneri (e a qualche “veterano”) che si sono prodigati nell’organizzazione dedicando tempo e passione.

A PRESTO SI RICOMINCERA’ CON LA FORMAZIONE E PREPARAZIONE DEI 180 INGEGNERI E DEI 40 ARCHITETTI ISCRITTI.

SI CONTINUERA’ A PROPAGANDARE L’EVENTO, CERCANDO DI ESTENDERLO ANCHE IN PROVINCIA.

IL TUTTO PER UNA IDONEA PREVENZIONE E SICUREZZA, GRAZIE ALLA PROFESSIONALITA’ LOCALE COSTITUITA DA TANTI INGEGNERI E ARCHITETTI A SERVIZIO DEL LORO TERRITORIO.

Condividi su: